I prossimi eventi in libreria

Giu
18
Mar
2024
ORA E SEMPRE RESISTENZA
Giu 18@18:00–20:00

I ficnoli della casa di carità di Limbadi negli anni ’50

INCONTRO CON FRANCESCO MAGLI IN OCCASIONE DEI SUOI 79 ANNI

CON LA PARTECIPAZIONE DI AMICI E COLLEGHI CHE HANNO MATURATO L’ESPERIENZA DEGLI ARTEFICI DI BRERA NEGLI ANNI ’70.

presenta la mostra e la vita

Sergi Pantaleone, giornalista

Attilio Nicastro, medico

Jean Blechard, critico d’arte e pittore

Pino Bruno, giornalista

partecipano, per il grande gioco della patafisica:

Laura Sansone, architetto

Alfonso Lorelli, avvocato

Pedrito Bonavita, pittore

Salvatore Tonnara, pittore

Gaetano Campaiola, commerciante

Luigi Bonavita, commerciante

Consalvo Bartolomeo, imprenditore

Attilio Nicastro, medico chirurgo

Stefano Pizzi, insegnante di Brera

Fernando De Filippi, ex direttore di Brera

Salvatore Esposito, pittore

Mario Esposito, scenografo

Antonio Attinà, pittore e insegnante

Andrea Magli, programmatore

Annamaria Magli, ceramista

Basilio Rizzo, ex consigliere comunale

Eduardo Leto di Priolo, imprenditore

Enrico Nicolini, commercialista

Gianni Ceppi, imprenditore

Daniele Iacucci, pittore

Pasquale Russo, artigiano

Alberto il falegname

Michele Pagnotta, ristoratore

Elio Russo, commerciante

Salvatore Russo, commerciante

Luca Lepore, sindaco di Aiello

Franco Iacucci,  vicepresidente del Consiglio regionale della Calabria

Le suore di Aiello

Tommaso Civitelli, avvocato

Alida Catella Forte, imprenditrice

Manfredi Catella, imprenditore

Valeria Tonni, artigiana

Lucia Musto, commerciante

 

 

 

Giu
20
Gio
2024
I libri di Barbara
Giu 20@18:30–20:00
I libri di Barbara

Barbara  Balzerani , la scrittrice

Da Compagna Luna del 1998 a Respiro del 2023

ce ne raccontano Silvia De Bernardinis e Davide Steccanella

letture di Valeria Ferrario

Giu
25
Mar
2024
I FILM BELLI LI DANNO SOLO DI NOTTE
Giu 25@18:30–20:00
I FILM BELLI LI DANNO SOLO DI NOTTE

di e con Lorenzo Zucchi

I film belli li danno solo di notte edizioni Underground?

 

4 ragazze, 3 ragazzi.
Quest’estate sembra finalmente la volta buona per riunire il vecchio gruppo di giochi d’infanzia, dove tutti si fanno ancora chiamare con i soprannomi di un tempo. Ci sarà una festa di notte nella villetta di Scivolo: il pretesto è il rientro di Panda dal semestre Erasmus, ma forse in fondo possono ancora dare una chance all’amicizia dopo che il suicidio di Acqua, anni prima, ha causato di fatto il totale scioglimento della loro compagnia. Erba, Nuvola, Cemento, Distry e Cybo sono tutti invitati alla festa, ma hanno ormai le loro vite e non si sopportano più di tanto: riusciranno a superare il trauma che alloggia in ognuno di loro o sarà il passato a tornare chiedendo un altro pesante pedaggio di emozioni?

Giu
27
Gio
2024
Lia e l’Abete Rosso
Giu 27@18:30–20:15
Lia e l'Abete Rosso

presentazione del romanzo Lia e l’Abete Rosso 

ne parla assieme all’autrice Irene Cacciola

modera Antonio Talia, giornalista e scrittore

interviene Tiziana Barillà, giornalista

L’amicizia, la discriminazione e la solidarietà, il rapporto fra grandi e piccoli, la malattia e l‘attesa. Una storia ispirata al caso di Riace, divenuto un modello di integrazione e di accoglienza per l‘Italia e il mondo.

“a volte i grandi non hanno nemmeno la fantasia per inventare un finale. Si son anche dimenticati come scrivere una storia”

Giraldi editore

Irene Cacciola è nata a Milano nel 1979. Si occupa di comunicazione, è una giornalista pubblicista e copywriter. Negli ultimi anni si dedica anche alla scrittura per la TV e insegna nel corso di Scrittura e Storytelling della Scuola Mohole di Milano. Adora favole e
leggende, che cerca in giro per il mondo, finché non prende la penna e inizia a scrivere le sue storie.