I prossimi eventi in libreria

Mar
31
Ven
2017
Eurasia express
Mar 31@18:30–20:00
Eurasia express

Cronache ai margini

di Matthias Canapini

Prefazione di Paolo Rumiz

Sei mesi in cammino, da Fano all’estremo Oriente, dall’estremo Oriente alla rotta balcanica, portando con sé taccuino, macchina fotografica ed empatia. Eurasia express è il racconto lungo del progetto “Il volto dell’altro”, un lento viaggio, condotto a piedi o con mezzi di terra, alla ricerca dell’umanità dimenticata di un’Asia esclusa dai circuiti turistici.

Prospero editore

Matthias Canapini è nato nel 1992. Quando può, viaggia attraverso l’Italia e per il mondo
per raccontare storie, realizzare reportage e sensibilizzare nuove persone verso un’umanità sconosciuta. Con Prospero Editore ha pubblicato Verso Est, che racchiude storie raccolte tra il 2012 e il 2014, e Il volto dell’altro, una raccolta di settantacinque fotografie del suo recente viaggio in Asia (2015). A Fano, la sua città, si divide tra il campo da rugby e progetti legati al territorio.

Giu
5
Lun
2017
ECOLOGIA DEL DIRITTO
Giu 5@18:30–20:00
ECOLOGIA DEL DIRITTO

Ecologia del diritto. Scienza, politica, beni comuni

Ugo Mattei, autore del libro, dialogherà con

il giornalista di Avvenire Paolo Viana

e con la sociologa del diritto Xenia Chiaramonte

 

Ecologia del diritto. Scienza, politica, beni comuni un libro di Fritjo Capra e Ugo Mattei

 

organizza: Aboca

 

 

Mag
23
Mer
2018
Canti di libertà
Mag 23@18:30–20:00
Presentazione cantata di Bakunin il demone della rivolta, di Alessio Lega edizioni Eleuthera
E del progetto Libertaria
Con Alessio Lega, autore e cantautore
ed Eugenia Lentini, Luciano Lanza e Guido Salvini rivista Libertaria
 
Il libro
Michail Bakunin (1814-1876), nato nobile e morto in miseria, attraversa impetuosamente il suo secolo in nome di un’idea esagerata di libertà che sconvolge l’immaginario politico europeo. Pensatore rivoluzionario che tempra le sue idee nel fuoco dell’azione, accorre in difesa delle barricate di mezza Europa, collezionando condanne a morte in vari imperi e sopravvivendo a carcerazioni durissime. Deportato in Siberia, scappa – su slitte, cavalli, treni e velieri – per tornare lì dove la rivoluzione lo chiama: in un’Europa in ebollizione in cui lo aspettano altre barricate e altre insurrezioni. Vinto ma non domato, muore usurato da una vita segnata da mille sfide mentre – irresistibilmente – sta progettando nuove rivoluzioni e nuovi mondi.
Guarda il video di Alessio Lega
La rivista
Libertaria, rivista trimestrale, nasce nel 1999 dall’esperienza della rivista Volontà, che dal 1946 al 1996 ha segnato profondamente l’evoluzione del pensiero anarchico e libertario. L’attualità libertaria è un luogo in cui il pensiero della libertà, dell’eguaglianza e della valorizzazione delle differenze trova la possibilità di manifestare tutta la sua complessità. Al centro della riflessione la volontà dell’individuo di pensare oltre il potere: le esperienze internazionali di nuova socialità, la critica alla rappresentazione idelogica del neoliberismo, il dibattito storico, letterario e scientifico.