I prossimi eventi in libreria

Feb
20
Gio
2020
ESSERE GIOVANI A GAZA
Feb 20@20:30–22:30
ESSERE GIOVANI A GAZA

INCONTRO PUBBLICO: ESSERE GIOVANI A GAZA

La situazione raccontata da due studenti di Medicina partecipanti al progetto FIRST AID:

ANAS ISMAIL e MOHAMMED SHATAT

Interverrà via Skype:

Dr.ssa Hanne HESZLEIN-LOSSIUS medico norvegese, tra i   promotori del progetto

 

 Modera: Prof.Guido VERONESE di Psychologists for Human Right

 

organizzano:

SALAAM RAGAZZI DELL’OLIVO  COMITATO DI MILANO

PSYCHOLOGISTS  FOR HUMAN RIGHTS

 COMUNITA’ PALESTINESE DI LOMBARDIA

 

“FIRST AID TRAINING” A GAZA

Progetto che Salaam sta sostenendo fin dal suo inizio nel gennaio 2016; il progetto mira a formare e organizzare una rete di persone competenti e ben radicate nelle comunità locali, che siano in grado di fornire il Primo Soccorso in situazioni d’emergenza (specialmente durante gli attacchi da parte dell’esercito israeliano)  e quindi talvolta anche di salvare vite umane.

 Il progetto si avvale della formazione da parte di medici palestinesi e norvegesi di gruppi di studenti di Medicina, in collaborazione con l’associazione italiana “Psychologists for Human Rights”, l’Associazione “Studenti di Medicina di Gaza” e la facoltà di Medicina dell’ Università di Gaza .

Successivamente  gli studenti di Medicina provvedono ad organizzare corsi di formazione per le persone, che diverranno i soccorritori.

Sono stati già formati circa 180 studenti e studentesse di Medicina, che a loro volta hanno organizzato 70 corsi rivolti a oltre  1.600 persone in varie zone della striscia di Gaza.

 

Feb
21
Ven
2020
La Sezione ANPI Audrey Hepburn incontra la città
Feb 21@18:30–21:30
La Sezione ANPI Audrey Hepburn incontra la città

C’è una tonalità di rosso per ogni donna

Attraverso parole, letture e canti vi racconteremo come nasce e dove sogna di andare questa meravigliosa avventura appena cominciata.

Nel corso della serata ci si potrà tesserare

Feb
25
Mar
2020
INDIGENI URBANI
Feb 25@18:30–20:00
INDIGENI URBANI

Abbiamo inseguito i nostri sogni lungo le assolate vie siciliane
che friggevano di solitudine e apatia a basso costo.
I libri ci portavano altrove, la musica ci accompagnava tra estatiche visioni.
Abbiamo cercato di portare l’essenza del Viaggio nella quotidianità delle nostre vite. Davanti ai tramonti che, sconfitti dalle ciminiere inviolabili, non abbiamo mai smesso di sognare.

INDIGENI URBANI  primo romanzo di Salvatore Puglisi, Edizioni Underground?

Feb
27
Gio
2020
Il classico che è in noi: Storia d’Italia. Il cammino tormentato di una nazione 1861-2016 (prima parte)
Feb 27@18:30–20:00
Il classico che è in noi: Storia d’Italia. Il cammino tormentato di una nazione 1861-2016 (prima parte)

Chi siamo e da dove veniamo. La storia d’Italia dall’Unità a oggi. Politica, economia, società, cultura. Le questioni irrisolte e le trasformazioni dell’Italia unita nella dialettica di continuità e di discontinuità.

Massimo L. Salvadori, Storia d’Italia. Il cammino tormentato di una nazione 1861-2016 (prima parte)

 

 

Mar
6
Ven
2020
Prossima fermata: Machado
Mar 6@18:30–20:00
Prossima fermata: Machado

Andrea Napoli dialoga con Luigi De Bartolo autore del romanzo “Prossima fermata Machado”.
L’Erasmus negli ultimi anni è il viaggio, l’ultimo grande rito d’iniziazione verso l’età adulta. Quando poi si parte dalla periferia d’Europa, da uno dei luoghi più depressi d’Italia, il viaggio diventa una rivoluzione. È il 2009, Berlusconi è tornato al potere per la terza volta, il sesso è ormai il pilastro di un’intera epoca, un mantra che la televisione diffonde dal centro della nazione fino alle provincie più remote. In un paesino calabrese vive Luigi, 23 anni e un incubo ricorrente: Jugale. La maschera dell’idiota delle storielle calabresi rappresenta la maledizione che sente addosso nell’approcciarsi al mondo, agli altri, alle ragazze. Con terrore parte per Valencia, quasi come se dovesse fare la guerra e non l’Erasmus. La Spagna però,
terremoto ormonale e di vita, lo costringerà attraverso vicende bislacche e incontri stranianti ad alzare gli occhi da terra e da se stesso e a interrogarsi su ciò in cui ha sempre creduto.

Nato nel 1984 a Cosenza, Luigi De Bartolo ha conseguito la maturità scientifica nel 2003. Nel 2010 si è
laureato in Ingegneria Energetica e in seguito ha completato tre Master post universitari.
Lungo il percorso poesie, sceneggiature per cortometraggi e un concorso nazionale per monologhi di cui è risultato vincitore pari merito.
Dopo una strenua resistenza all’emigrazione, da due anni ha lasciato la sua terra per andare a lavorare
come insegnante precario vicino Milano.
In corso d’opera il Master SEMA sulla scrittura e l’editoria.

Mar
26
Gio
2020
Il classico che è in noi: Storia d’Italia. Il cammino tormentato di una nazione 1861-2016 (seconda parte)
Mar 26@18:30–20:00
Il classico che è in noi: Storia d’Italia. Il cammino tormentato di una nazione 1861-2016 (seconda parte)

Chi siamo e da dove veniamo. La storia d’Italia dall’Unità a oggi. Politica, economia, società, cultura. Le questioni irrisolte e le trasformazioni dell’Italia unita nella dialettica di continuità e di discontinuità.

Massimo L. Salvadori, Storia d’Italia. Il cammino tormentato di una nazione 1861-2016 (seconda parte)