Dalla padella alla bici. 50 ricette per fughe golose

Quando:
1 aprile, 2015@18:30–20:00
2015-04-01T18:30:00+02:00
2015-04-01T20:00:00+02:00
Dalla padella alla bici. 50 ricette per fughe golose

Roberto Peia e Francesca Baccani presentano Dalla padella alla bici. 50 ricette per fughe golose

li accompagna Alessandro Diegoli (conduttore di Radio Popolare)

E chi l’ha detto che bicicletta e buona tavola non possano andare d’accordo? Gli appetiti del cicloamatore e del cicloturista, del ciclista chic e del ciclomovimentista trovano soddisfazione in questo inedito “biciricettario”, Dalla padella alla bici. Cibi pensati per chi pedala, in città o per scampagnate fuori porta; piatti creativi che si ispirano a città ciclabili, a classici viaggi e ciclovacanze e a grandi corse o a leggende della bicicletta. Avete voglia di Londra? Non perdetevi la Guinness Cake. Milano è a forma circolare? Ecco a voi la ruota di risi e bisi. Qualcosa di Eroico? Il tonno del Chianti vi farà venire l’acquolina in bocca. Pedalate lungo il Danubio? Fermatevi a gustare una fetta di torta al cioccolato e ai lamponi. E che cosa saranno mai i raggi molli? Le ricette di Francesca Baccani sono tanto divertenti da leggere quanto da realizzare e vi insegneranno anche a preparare panini, dolcetti e rinfrescanti bibite da infilare nei tasconi, nei cestini e nelle borracce per pedalate di tutti i tipi, gite fuori porta e randonnée di lunga gittata. E a ricette tanto gustose e scattanti, non manca il condimento: delle “buone storie” si è occupato Roberto Peia, l’oste-narratore, che ha raccolto racconti e ritratti tra i tavoloni e dietro le quinte dell’Upcycle Milano Bike Café. Alla fantasia a colori ci ha pensato Laura Fanelli con le sue tavole “ciclogolose”

Francesca Baccani, milanese, ha fatto l’interprete, la traduttrice, la cantante jazz, l’insegnante di inglese e spagnolo, prima di approdare alla cucina. Dopo aver organizzato corsi e messo in piedi una sua società di catering, presso Ostello Bello di Milano ha preparato i dolci per le colazioni e le merende e cucinato tutti i giorni i pranzi degli ospiti viaggiatori e dei milanesi affamati di passaggio. Dal 2013 è la cuoca dell’Upcycle Milano Bike Café (www.upcyclecafe.it), il primo bike café aperto in Italia e luogo di culto per tutti i milanesi amanti delle due ruote.
Roberto Peia, giornalista professionista, con esperienza sul web, in televisione, alla radio e sulla carta stampata, ha fondato nel 2008 UBM, Urban Bike Messengers, la prima società di corrieri in bicicletta (www.urbanbm.it). Nel 2011 ha pubblicato per Ediciclo Tutta mia la città. Diario di un bike messenger, dove ha narrato luoghi, persone e fatti di cronaca, ovvero i mille volti di una Milano, città per definizione in continuo movimento, dall’inedito punto di vista del sellino. È socio fondatore e presidente di Upcycle Milano Bike Café.