I prossimi eventi in libreria

Mag
25
Sab
2019
Piccole ballate crudeli
Mag 25@17:00–19:00
Piccole ballate crudeli

Marga “BlackBanshee” Biazzi presenta Piccole Ballate Crudeli

“Piccole Ballate Crudeli” è una raccolta di dieci racconti brevi, troppo brevi per svelarci il passato o il futuro delle creature protagoniste e degli umani che, loro malgrado, le subiscono. Solo il loro presente ci è dato di sapere. Un presente di incontri tra mortali e creature antiche, che puniscono l’arroganza e la crudeltà cui troppo spesso gli umani si abbandonano. Alcuni racconti hanno una forte impronta etico-ambientalista, altri vogliono solo raccontare di situazioni fantastiche, con un forte rimando alle ballate del folklore più originale.

Mag
28
Mar
2019
Mostri e altri animali
Mag 28@18:30–20:00
Mostri e altri animali

Presentazione dell’ultimo numero monografico della rivista Aut Aut a cura di Massimo Filippi e Enrico Monacelli

“L’idea centrale del numero è la decostruzione dell’idea di mostro, o meglio delle barriere concettuali e simboliche che l’umanità ha costruito tra sé, i mostri e gli animali, sacrificando i primi e i secondi in nome della normalità o della propria sopravvivenza immaginaria. Così, se i mostri rappresentano una sorta di desiderio impossibile, da esorcizzare e rimuovere, gli animali sono la sterminata e muta platea che assiste all’autocostruzione della specie umana come padrona di tutte le altre e quindi nel pieno diritto di sacrificarle. I saggi proposti sono tutti variazioni sul tema della produzione sacrificale degli altri esseri.”

Mag
30
Gio
2019
Il classico che è in noi
Mag 30@18:30–20:00
Il classico che è in noi

Invito alla lettura, la letteratura come vita e come riflessione sulla vita a cura di Giorgio Riolo.

Per quest’appuntamento: Apologia della storia o mestiere di storico di Marc Bloch

Dopo le Sei lezioni sulla storia di Edward H. Carr, un’altra profonda riflessione sulla storia da parte di un grande storico. Alle origini della scuola delle Annales e della concezione della storia non solo come disciplina accademica e del conoscere, ma come campo di impegno intellettuale e morale per una società più giusta e più civilmente avanzata.  

Giu
8
Sab
2019
Inesauribile identità creativa
Giu 8@11:00–17:00
Inesauribile identità creativa

Un gioco, un laboratorio, un’esperienza che approfondisce la conoscenza di sé attraverso il collage e la poesia.

Ideato e condotto da Manuela Dago, poeta ed editrice.

Partendo da una dimensione ludica, il laboratorio mira a sondare il proprio mondo
interiore attraverso una ricerca artistica che accompagni i partecipanti in un percorso non
precostituito di conoscenza della propria identità e potenzialità creativa.

Dopo una breve introduzione ciascuno in modo indipendente andrà a realizzare un collage
con parole e immagini prese da riviste, giornali, vecchie pubblicazioni.
La prima parte del laboratorio sarà caratterizzata dall’istintualità: la scelta delle immagini
e/o delle parole sarà, almeno all’inizio, guidata il più possibile dalla nostra parte più
irrazionale.
Nella seconda fase passeremo a selezionare alcune immagini e parole tra quelle scelte per
creare un poesage (collage con poesia) e dare quindi una struttura più definita al nostro
lavoro, lasciandoci (perché no) anche sorprendere dal risultato.

Quota di partecipazione  30,00 euro materiali compresi.
Per maggiori informazioni e iscrizioni scrivere a dagomanuela@gmail.com

Manuela Dago è nata in Friuli nel 1978 a 12 anni inizia a scrivere poesie.
Nel 2012, insieme a Francesca Genti, fonda a Milano Sartoria Utopia, “capanna editrice” di libri di
poesia fatti a mano. Nello stesso anno pubblica la raccolta Un mare piccolo nell’ambito del Festival
Internazionale di Poesia “Acque di Acqua” e la plaquette Altre forme di vita (Sartoria Utopia, 2012).
Nel 2016 realizza le illustrazioni per la poesia Il mio bambino mi ha detto di Francesca Genti (Sartoria
Utopia, 2016) e inizia a lavorare sulla contaminazione tra poesia e collage realizzando quelli che
ama definire “poesage”. Ha partecipato a festival e letture pubbliche e suoi testi sono apparsi su
riviste on-line e cartacee. E’ stata per diversi anni tra gli organizzatori della fortunata rassegna di
poesia “I mercoledì di Turro”, a Milano. Dal 2018 fa parte del collettivo di poete SUPERNOVE con
cui pubblica la serie di poesage Rotocalco micidiale all’interno del cofanetto SUPERNOVE – poesie per
gli anni 2000 (Sartoria Utopia e VandA e-publishing).