I prossimi eventi in libreria

Giu
14
Mar
2016
STUDIO LEGALE LPR presenta: Senza distinzione
Giu 14@18:30–20:00
STUDIO LEGALE LPR presenta: Senza distinzione

Omosessualità e Transessualità in Italia tra Diritto e Cultura

Intervengono

Federica Rocca, avvocato Studio Legale LPR
Laura Podagra, avvocato Studio Legale LPR
Mauro Lotumolo, avvocato Studio Legale LPR
Gabriele Colombini, psichiatra psicoterapeuta
Antonio Prunas, psicologo clinico
Stefano Bolognini, giornalista e scrittore

 

INFORMAZIONI
STUDIO LEGALE LPR – via Bellotti 11, Milano – avvocati@studiolpr.it
tel. +39 02 36696456 – mob. 320 4855851 – 347 7807177 – 328 4146040

Nov
7
Mar
2017
Tunisia rivoluzionaria
Nov 7@18:30–20:00
Tunisia rivoluzionaria
Il bacino maledetto. Disuguaglianza, marginalità e potere nella Tunisia rivoluzionaria
ne parliamo con
Stefano Pontiggia, antropologo e autore
Valeria Verdolini, sociologa

Questo libro si occupa di analizzare una delle questioni considerate chiave nel processo che ha portato all’allontanamento del dittatore Ben Ali e che è sempre presente nel dibattito pubblico: l’idea secondo cui alcune parti del Paese si siano rivoltate perché marginalizzate, escluse dalla ricchezza e dallo sviluppo. Tra il 2014 e il 2015 l’autore ha vissuto alle porte del deserto allo scopo di rispondere ad alcune domande: che cosa significa essere marginalizzati in Tunisia? Come questa dinamica si riproduce giorno per giorno? E in che modo ha influenzato la storia recente non solo del Paese, ma di un’intera regione? Ciò che ne emerge è un ritratto approfondito del modo in cui la presenza dello Stato, le relazioni di potere a livello locale, la struttura sociale e la gestione del territorio concorrono a perpetuare disuguaglianza, disoccupazione e assenza di prospettive. Per comprendere la marginalità occorre ribaltare la prospettiva e non pensarla più come a un processo di esclusione sociale

Stefano Pontiggia è dottore di ricerca in Studi Umanistici e sociali presso l’Università di Ferrara (Scuola di Dottorato in Scienze Umane). Ha compiuto ricerche etnografiche in Italia e Tunisia. I suoi temi di interesse sono: processi di formazione dello Stato, disuguaglianza e relazioni di potere, violenza strutturale con un focus specifico sul Nord Africa.